I CINQUE VANTAGGI DELL’INDUZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COTTURA FREDDA

Le pentole in commercio hanno i fondi contenenti ferro, materiale non presente nella vetroceramica di cui è fatto il piano cottura.

Poiché il campo elettromagnetico interagisce solo con il ferro, l’induzione crea calore solo esclusivamente nelle pentole e on sulla superficie del piano cottura.

Per questo è impossibile scottarsi!

FACILE DA PULIRE

A differenza dei normali piani cottura, in un piano ad induzione gli eventuali schizzi e fuoriuscite di cibo finiscono su una superficie fredda e liscia, facilitando la pulizia: basta un colpo di spugna per pulire il piano!

TEMPI RIDOTTI DI COTTURA

L’Efficienza del campo elettromagnetico garantisce anche una grande velocità: tutto il calore è concentrato sotto nella pentola.

La cottura ad induzione permette di ridurre il tempo impiegato per cucinare!

Ad esempio per portare a ebolizione 2 litri di acqua un piano ad induzione ci impega 4 minuti contro i normali piani a gas che impiegano circa 12 minuti.

OMOGENEITA’ DI CALORE

Con un normale piano a gas tutto il calore si concentra al centro della pentola mentre verso i bordi è meno intenso. Invece, grazie al campo elettromagnetico, in un piano ad induzione il calore si sviluppa in modo omogeneo all’interno delle pentole.

MASSIMO RENDIMENTO E CONSUMI RIDOTTI

Un altro vantaggio dell’induzione è il rendimento. Il Piano cottura sfrutta al massimo la potenza dell’energia elettrica ottenendo lo stesso calore dei piani a gas o elettrici ma con consumo di energia molto inferiore. Ciò assicura il massimo rendimento in pentola e il minimo consumo in bolletta .

 

 

 

 

 

 

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest